Il 2022 sentirà l’influenza di quali dischi?

Questa non è la lista dei migliori dischi dell’anno, né tantomeno vuole sminuire gli ottimi album che abbiamo avuto, tenta perlopiù, sotto mio parere, di scorgere quali album o artisti possano aver contaminato il modo di pensare e fare musica. Tra i dischi dei big della scena, quali sono stati per voi i migliori di quest’anno, che sicuramente ci porteremo dietro o continueranno a influenzare l’avvenire? Il primo disco, per me, è Exuvia di Caparezza, una spanna sopra in termini di scrittura, produzione, concept e le variazioni di questo concept, a qualsiasi altro disco. Non credo che traccerà la strada o influenzerà qualche artista direttamente, ma indirettamente credo che sia stato un importante testimone di quanto funzioni avere contenuto, idee e progettazione, che la formula delle canzoni/oggetti di consumo rapido ci aveva tolto. Come non nominare Marracash, che ha saputo stupire con un ritorno in breve tempo con un album super capace di essere d’impatto e rimanere nei posteri, con un concept forse più costruito che effettivamente inserito in ogni canzone, ma che suggestiona con la capacità di arrivare a tutti, senza mancare nessuno. Chiello e Rkomi, invece, credo siano gli apripista di una prossima ondata di indie/rap, entrambi hanno stupito con i loro dischi, belli o brutti che siano, per la capacità di fare uno switch tra un genere all’altro con i piedi saldi in terra, sicuri delle capacità dei nuovi approdi, sono molto curioso di vedere che succederà in poi. Guè ha dominato la scena per quantità, rapper imbattile che ha saputo distogliere l’attenzione da tanti altri progetti e che credo sia, per le nuove leve, un interessante punto di confronto su che vuol dire essere un rapper che sa creare e dominare un proprio rap, senza aspettare il carrozzone della prossima tendenza per andare in alto. Mace ha saputo stimolare le orecchie di tutti, con produzioni che han rappresentato una ondata di novità per tutto il panorama, a partire dalla hit Tu mi fai impazzire, e su cui son sicuro costruiranno molte hit nell’avvenire Vorrei poter dire qualche disco drill, ma credo che la schiera che vede come nome di punta Baby Gang, o Rondo, debba ancora lasciare una traccia più netta in campo musicale, tanto quanto la stanno facendo con i loro personaggi. Stay tuned, insomma, perché sotto questo lato il 2022 potrebbe essere interessate.

E voi, cosa ne pensate? Quale disco o artista, secondo voi, ha fatto la differenza?