GARBAGE: LE 10 MIGLIORI FRASI DI NITRO

Quali sono le 10 migliori frasi di “GarbAge” di Nitro?

Nitro è tornato sulla scena dopo oltre due anni con il nuovo album: “GarbAge“. Questo disco rappresenta completamente la nuova evoluzione del rapper, tra tecnicismi e introspezione. Il grande cambiamento però lo ritroviamo soprattutto nelle sonorità, che spaziano dal rock fino al raggae.

Di seguito abbiamo riportato le 10 migliori frasi di “GarbAge” di Nitro:

  • Nella società che vuole parità, ma che poi quando sbaglio mi dice: “Fai l’uomo”.
  • L’attenzione, sale e scende, nasce e muore, come il sottofondo dentro un ascensore.
  • Volevo solo la mia chance per piacermi.
  • Ministro, lo capisco che ti piacciono i soldi, ciò che non concepisco è che ti piacciano i sordi, che intorti mentre nascondi i loro fondi, per innalzare i muri mentre cadono i ponti, io non ho pagato i contributi per questo, né per i venti grammi del tuo maxi sequestro.
  • Fai pure il disco dell’anno, io punto a quello del secolo.
  • Vorrei parlarti a cuore aperto, ma ho perso pure quella password.
  • Tu che dalla campagna vai in città, non è che ti scordi i problemi, i posti da cui vieni, passa ogni tanto di qua.
  • Questa è l’Italia, fanculo chi osa, fai “cheese” e stai in posa.
  • Tu non nascondere i tuoi nei, no, detestati per come sei.
  • Ma ti prego, non girarti ad ammirare i tuoi traguardi, che se non guardi avanti ti schianti.

In più di metà delle tracce, Nitro ha deciso di collaborare con tantissimi artisti. Ritroviamo sia i compagni di Machete, come Lazza, Dani Faiv e tha Supreme, che mostri sacri del genere, vedasi Fabri Fibra e Gemitaiz. Inoltre il disco presenta collaborazioni completamente inedite per Nitro: da Giaime e Viktor Kwality a Doll Kill e Joan Thiele, passando per i feat internazionali di Ocean Wisdom e Ward 21.

Se l’album ti è piaciuto, ti consigliamo di vedere la nostra playlist ufficiale su Spotify perché abbiamo inserito le nostre canzoni preferite dell’album all’interno. Salva e ascolta la playlist per scoprirle.